Categorie
Decreto Rilancio Economia

Blocco dei licenziamenti fino al 17 agosto. Novità dei Decreti Cura Italia e Rilancio.

Condividi
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Fino a quando durerà il blocco dei licenziamenti a causa del coronavirus? Il Decreto Rilancio ha prorogato per ulteriori 3 mesi il divieto di licenziamento stabilito nel Cura Italia Dl 18/2020 che, ricordiamo, ha introdotto una norma in favore dei lavoratori, che prevede il divieto di licenziare sia con procedure collettive che individuali per giustificato motivo oggettivo a causa dell’emergenza Covid-19.

  • Blocco dei licenziamenti collettivi.
  • Blocco dei licenziamenti individuali.
  • Licenziamenti per giusta causa e per giustificato motivo soggettivo.

Possono accedere all’Indennità di disoccupazione Naspi 2020 tutti i lavoratori che hanno i seguenti requisiti:

  • hanno perso involontariamente il lavoro (quindi non si sono licenziati)
  • presentano dichiarazione di disponibilità al lavoro presso l’INPS o il Centro per l’impiego territoriale competente
  • firmano il patto per la ricerca attiva del lavoro
  • hanno un minimo di 13 settimane di contribuzione nei quattro anni che precedono la domanda
  • hanno un minimo di 30 giorni di lavoro effettivo nei 12 mesi che precedono lo stato di disoccupazione

Iscriviti a Prime Video

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *